web statistics

Progetti…in corso

0 commenti

1.Progetto di rafforzamento istituzionale

Tu es père.

Tu vois l’enfant qui commence à marcher.

Tu dois le suivre et l’accompagner sans le presser.

Tu dois le suivre à distance,

accompagner,

accepter que parfois son chemin soit pas sûr …

mais tu dois être présent.

La CEU, avvalendosi della consulenza di esperti nel campo dell’aiuto allo sviluppo,  ha deciso di avviare un progetto di rafforzamento istituzionale con lo scopo di creare una struttura partner in grado di camminare con le proprie gambe per giungere in pochi anni ad un’autonomia operativa, tenendo ovviamente sempre presente lo spirito della cooperazione. A questo fine, nel 2012, grazie alla fidata équipe senegalese coordinata dall’ingegnere Mounna Bidane, si costituisce ufficialmente  a Ziguinchor il GIE Yuley (secondo le leggi senegalesi GIE è la forma istituzinale più piccola  di società che struttura un gruppo di individui).

Questa è la prima tappa, di un percorso di autonomizzazione che mira alla creazione di un nuova ONG locale, CEU Senegal che potrà ambire, oltre che a finanziamenti svizzeri, anche a quelli internazionali.

 

 

momenti durante unar riunione CEU 2012

una parte della nostra équipe a Bignona

 

 

 

 

 

 

2.Progetto di ampliamento dell’approvvigionamento idrico (terminata la seconda fase dell’estensione)

Nel 2012 la CEU ha realizzato la sua prima opera riguardante la fornitura di acqua potabile nella comunità di Oulampane per cui gli abitanti del villaggio di Marougoune sono stati i primi a beneficiarne.

Durante la prima fase dei lavori erano stato creato un pozzo a 150 m di profondità che garantisce un importante apporto di acqua di buona qualità. In questa seconda fase, visto l’interesse ed il successo della realizzazione, la CEU ha deciso di impegnarsi nell’ampliamento del progetto estendendo la rete idrica alle famiglie dei 3 villaggi vicini costruendo un serbatoio di 100m.³

Si prevede di continuare con una terza fase di estensione della rete idrica nel villaggio di Django.

Stiamo raccogliendo i fondi per poter continuare il progetto anche nel 2018, dotando ulteriori villaggi di acqua potabile.

 

 

 

MAR22

inizio di costruzione per il serbatoio sospeso

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

scavi per la posa delle tubature

 

 

 

SAM_0142

il serbatoio sospeso durante la costruzione

 

 

 

 

 

 

 

SONY DSC

la prima acqua potabile è arrivata!

 

 

 

 

 

SONY DSC

anche qui acqua fresca

 

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

durante le misurazioni della pressione dell’acqua si fa anche la doccia…

 

 

 

 

 

 

 

 

 

foto-2-taglio-del-nastro-per-linaugurazione-dello-chateau-deau-di-marougune-con-le-autorita

foto-3-lo-chateau-deau-di-marougune

 

 

 

 

 

 

L’inaugurazione del serbatoio e della rete idrica il 2 novembre 2016

 

 

3.Progetto Acqua potabile e promozione dell’igiene per la comunità rurale di Oulampane

L’accesso limitato alle fonti di acqua potabile, l’assenza di strutture sanitarie e le scarse conoscenze delle pratiche igieniche più elementari causano la propagazione di numerose malattie.

CEU interviene in una zona rurale del Senegal, dove le carenze e le esigenze delle popolazioni in materia di accesso all’acqua potabile e in ambito igienico-sanitario sono più importanti che nelle zone urbane.

Le attività del progetto si basano sulle esigenze già identificate dalle autorità regionali e nazionali del paese.  Oltre al miglioramento dell’accesso all’acqua potabile tramite la costruzione e l’estensione di un acquedotto costruito sempre da CEU nella comunità di Oulampane con il partenariato locale nel 2015 (vedi sopra), le popolazioni vengono sensibilizzate alle norme igieniche di base. L’approccio è di tipo partecipativo e di responsabilizzazione della popolazione, coinvolgendola in tutte le fasi del progetto, dall’animazione alla mobilizzazione delle risorse umane e finanziarie. Qui viene trattata la richiesta solo della parte di sensibilizzazione e promozione dell’igiene.

Il progetto è iniziato in autunno 2017. Qui di seguito alcune fasi della costruzione della latrina prototipo:

                                

 

 

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.